Se Lui fosse

Se Lui fosse e se con Lui parlar potessi, l’ anima mia baratterei in cambio di risposta a ciò che in cuor mi rode. Dov’ è, dov’ è giustizia, dov’ è quella Divina nello scempio che di te, anima bella, fece il destino lasciando vita a me, inane testimone e succube becchino ?

Mondo Nuovo

Ascoltami Cronos, ascoltami, ti prego frena il tuo passo e rallenta le mie ore sì che io possa posare gli occhi ancora sui tanti sogni presto non più sogni in questo Mondo Nuovo in divenire. Auto volanti, auto autonome, mute, sicure, case pensate e poi stampate, pezzo su pezzo, secondo l’ estro dell’ Archistar che in noi dimora, viaggi e … Continua a leggere

Heart BITs

BIT   BIT   BIT   …………(ad libitum) ………. Ascolta ……. è l’ eco della vita …… è il battito del cuore, sodàle tuo fedele, garante infaticabile dell’ esser tu chi sei nel tempo e nello spazio che in dono hai ricevuto. Pensa …….. è il metronomo vitale …… che mille volte e ancor più mille volte mille ha dato forza e fiato … Continua a leggere

Ma Dio, se c’è, non mi risponde

Indegnamente vivo senza l’ inumana sofferenza che te ha straziato invece nel corpo e nello spirito. Se così sarà sino alla fine, io complice inetto e stolto di tale crudelissimo destino, immeritato dono avrò goduto. Per te invece, indifesa e sola in disperata e silenziosa lotta, alla fine della vita solo un orrido e inaccettabile tormento. Perchè ? Perchè mi … Continua a leggere

F.F.

Prodigio di un’immagine che mi ha lasciato in dono, senza merito nè titolo di umana conoscenza, la forza proprompente di un sorriso, aperto, bello, vero e di uno sguardo, naturale, limpido, sincero. Un volto che mi piace immaginare specchio dell’anima di un uomo come pochi se in tanti han condiviso commozione nel porgergli quell’ultimo saluto. Cordoglio umano per un umano … Continua a leggere

“Et Amen” (Algordanza)

In vita, come il fato (o il caso) volle, complici corpi e intreccio di emozioni fummo. Dopo la vita, sia dato a noi ancora cotanto privilegio, lasciando umana traccia in amalgama sublime di quasi eterna gemma. “Et Amen”, nel mistero dove il tutto e il nulla sono, per noi un’unica dimora un’anima soltanto, imperitura, nell’infinito eterno forse.

Credo cosmico

Nell’infinito nulla che forse nulla non è, ma altro tutto, esisteremo ancora e sempre, senza un prima, senza un dopo, come nel sogno mio e tuo un’anima soltanto, confusa nel mistero che mistero forse non è, ma pura, entropica energia protonica, elettronica, quantica, bosonica …. amaterica matrice primordiale, feconda elica di vita, oscuro periplo di morte, ciclo cosmico continuo senza … Continua a leggere

Vivere

Vivere non è lo stanco divenire di giorni sempre uguali, privi ormai del senso e la magia che davi tu alle cose, scandendo il tic e il tac del mio metronomo vitale. Vivere, inesplicabile ma vero, era invece il sortilegio strano che intorno a noi pulsava e colmava ogni momento in quel mondo privato, condiviso, amato, del quotidiano mio e … Continua a leggere